Posti da vedere a Roma: non solo Colosseo

pubblicato in: Cosa fare, Itinerari | 0

 

Se a Roma già ci sei stato e quindi hai già visto Colosseo, Fori imperiali, Vaticano, Musei capitolini, Galleria Borghese, ecc., cioè i monumenti e i musei che non dovevi assolutamente perdere, oppure semplicemente vuoi fare un tour alternativo ma altrettanto prezioso, allora potresti essere interessato a visitare dei luoghi che ora ti suggerisco. Sono posti da vedere davvero straordinari ma che non trovi tra i luoghi da visitare sulle cartine della città di Roma .

Cominciamo con la Domus Aurea ovvero la villa di Nerone, in Via della Domus Aurea, 1. Grazie alla realtà virtuale è possibile vedere alcuni ambienti come erano ai tempi di Nerone; infatti attraverso 25 visori stereoscopici puoi assistere ad uno spettacolo che ti toglierà il fiato riportandoti indietro nel tempo. Dato che gli archeologi ancora ci stanno lavorando è possibile vistare la Domus solo il sabato e la domenica con prenotazione obbligatoria.

Altro sito che vale la pena di vedere è sicuramente lo Stadio di Domiziano che si trova sotto Piazza Navona ovvero il circo Agonale che ha la stessa forma della piazza. Si possono vedere le platee dell’antico stadio in un percorso sotterraneo davvero suggestivo. Dove ora sorgono i palazzi attorno alla piazza c’erano delle gradinate che potevano accogliere fino a 30.000 spettatori. È aperto tutti i giorni e dopo l’orario di chiusura è possibile organizzare visite guidate serali anche con aperitivo.

 

Posti da vedere a Roma

 

Passiamo ora a Palazzo Valentini, in via IV Novembre 119/A, con i suoi scavi archeologici che hanno riportato alla luce i resti delle Domus patrizie dell’epoca imperiale, che appartenevano alle potenti famiglie di quel tempo. Come avviene per i Fori imperiali, così anche per questo sito Piero Angela, Paco Lanciano e Gaetano Capasso, hanno realizzato ricostruzioni virtuali, effetti grafici e filmati. I biglietti sono acquistabili o attraverso il call center oppure online.

Altro gioiello dell’arte romana è la Basilica di San Clemente con i suoi magnifici sotterranei di cui ho già parlato in un altro articolo.

Concluderei con Villa Farnesina una delle ville rinascimentali più belle e meglio conservate. Fu affrescata da Raffaello e in essa si trova il dipinto più importante di questo pittore: Il trionfo di Galatea. La villa fu realizzata dall’architetto Baldassarre Peruzzi per volontà di Agostino Chigi, importante banchiere dell’epoca, parliamo del ‘500, che sposò una donna del popolo. Nella villa trovi gli ambienti della fastosa vita quotidiana dei due coniugi. Questo è uno dei posti da vedere che preferisco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.