Museo dei Carabinieri

pubblicato in: Attrazioni gratuite, Itinerari | 0

 

Esiste a Roma un piccolo museo molto particolare che non tutti conoscono: si tratta del Museo dei Carabinieri che si articola su tre piani. Attraverso vecchi documenti, uniformi, armi, puoi ripercorrere la storia dell’Arma istituita nel 1814 da Vittorio Emanuele I che voleva un corpo di polizia simile a quello della Gendarmerie francese.

 

Museo storico dei Carabinieri a Roma

 

Tuttavia la storia dell’Arma è anche la storia dell’Italia nell’arco di circa duecento anni. Infatti i Carabinieri hanno preso parte a numerose battaglie quali Pastrengo, la Breccia di Porta Pia insieme ai Bersaglieri, altre durante le due guerre mondiali fino ad arrivare alle missioni di pace dei nostri giorni. Questo e la loro professionalità, ne fanno un corpo militare che è molto ammirato all’estero.

 

Il cane Briciola mascotte dei carabinieri

Foto:roma.corriere.it

 

Al piano terra del museo dei carabinieri sono elencate tutte le missioni a cui essi hanno preso parte e i riconoscimenti ricevuti. La mascotte dell’Arma come da tradizione è un cane (attualmente è Briciola che ha sostituito Lady ormai in pensione per raggiunti limiti di età presso la famiglia di un carabiniere) che partecipa a tutte le manifestazioni ufficiali come per es. l’insediamento del Presidente della Repubblica oppure il carosello storico di Piazza di Siena. Nella piazza antistante il museo potrai vedere appunto la statua di un carabiniere a cavallo con il cane.

Se vuoi fare un tuffo nel passato è il posto giusto.

 

Informazioni utili

Il museo è gratuito e aperto tutti i giorni, tranne il lunedì e alcune festività, dalle 9:00 alle 13:00. Si trova in Piazza del Risorgimento, 46 a due passi da San Pietro. Se vuoi saperne di più clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.