Cosa vedere a Roma in un giorno

pubblicato in: Itinerari | 0

 

Cosa vedere a Roma in un giorno? La risposta è non tutto, ma abbastanza per fartene un’idea e tornare in questa meravigliosa città. Oggi il mio intento è quello di farti visitare Roma come se avessi un amico sul posto che ti conduce a fare una passeggiata e che ti fa vedere il meglio della città in 24 ore. Ho preparato una  scaletta dell’itinerario, che puoi scaricare gratis, dove ti indico passo passo strademezzi pubblici e tempi per raggiungere questi luoghi.

Posti da visitare a Roma in un giorno

Ecco l’elenco intanto per darti un’idea:

  • Colosseo
  • Fori Imperiali 
  • Campidoglio  
  • Piazza Venezia 
  • Piazza Navona
  • Pantheon 
  • Fontana di Trevi
  • Piazza di Spagna  
  • Basilica di San Pietro

24 ore a Roma. Cosa fare a Roma in un giorno

Si inizia dal simbolo della potenza e della grandezza di Roma: il Colosseo. La sua vista all’uscita della metro è emozionante. Immagina il boato che proveniva dall’anfiteatro durante gli spettacoli e le migliaia di persone sedute sui gradini che osannavano i vincitori.

 

Il Colosseo a Roma

 

Poco più avanti, a Piazza Venezia, alla tua sinistra si erge il Vittoriano o Altare della Patria, che noi chiamiamo la “macchina da scrivere” per via della sua forma. È monumento nazionale con cui lo Stato italiano omaggia gli eroi della Prima Guerra Mondiale e vi è seppellito il Milite ignoto.

 

Altare della Patria a Roma o Vittoriano

 

Una volta in cima al monumento puoi visitare gratuitamente il Museo Sacrario delle bandiere e la Tomba del Milite ignoto. Sei già all’altezza dell’entrata principale della Basilica di S. Maria in Aracoeli e  uscendo dalla parte anteriore della basilica, ti ritrovi a Piazza del Campidoglio con al centro la copia della statua di Marco Aurelio (l’originale è nei musei capitolini).

Ora di pranzo

Dietro il Campidoglio potrai rifocillarti alla Caffetteria Capitolina dove il personale è gentile e dalla terrazza, puoi godere di una vista spettacolare su Roma oppure scendere sotto a piazza Margana, un angoletto delizioso, e pranzare alla “Taverna degli amici”.

Pomeriggio

Da Piazza Venezia in un quarto d’ora a piedi o con 5 minuti di autobus arrivi a Piazza Navona

 

Piazza Navona a Roma

 

… e da lì al Pantheon,

 

Il Pantheon a Roma

 

… alla Fontana di Trevi

 

Fontana di Trevi a Roma

 

… e a Piazza di Spagna, occorre veramente poco.

 

Scalinata di Piazza di Spagna

 

Come ultima tappa ho lasciato la  Basilica di San Pietro e la sua magnifica piazza ellittica realizzata dal Bernini. Tale forma consente di vedere tutte le colonne allineate dai due centri della piazza situati tra l’obelisco e le due fontane. All’interno della basilica oltre alla Pietà di Michelangelo potrai ammirare  la grandiosità dell’architettura, risultato di più progetti portati avanti da artisti diversi.

 

Piazza San Pietro in Vaticano

 

Questo percorso per le vie di Roma prima di proportelo l’ho fatto io, cercando di tenere l’andatura di un turista che indugia per le strade guardandosi intorno e non quella di un maratoneta.

 

Ora di cena

Sei vicino ad una pizzeria dove si mangia bene e si spende altrettanto bene L’Isola della Pizza e poi puoi andare a bere qualcosa al Jet Lag 64 che è sempre nelle vicinanze.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.