Cosa vedere a Roma a Natale: i 7 presepi più famosi

pubblicato in: Itinerari | 0

 

Roma a Natale, oltre ai mercatini, ha 8 presepi famosi che non puoi assolutamente perdere. Alcuni di essi sono addirittura visitabili tutto l’anno.

Un presepe in stile romano e non mediorientale è quello allestito dal 1950 nella chiesa di S. Maria in Via che si trova nella via omonima. La particolarità di questo presepe è che si svolge in tre scene che si sostituiscono in successione: dall’8 al 24 dicembre c’è la scena della ricerca dell’alloggio da parte di Maria e Giuseppe; dal 25 al 5 gennaio la Natività e dal 6 gennaio al 2 febbraio l’Epifania. 

 

Presepe al Palazzo del Quirinale

 

Nella Basilica di Santa Maria Maggiore, nell’omonima piazza, c’è il presepe di Arnolfo di Cambio composto da otto statue che papa Nicolò IV commissionò per rendere omaggio alle reliquie conservate nella cripta sotto l’altare centrale: infatti ancora oggi vi si trovano le tavole della mangiatoia in cui Gesù fu deposto la notte di Natale.

Nella chiesa dei Santi Cosma e Damiano in via dei Fori Imperiali, fitto di personaggi e ambientato tra le colonne romane, trovi invece il tipico presepe napoletano.

Poi nella sala San Pio X in Via dell’Ospedale, 1 (traversa di Via della Conciliazione), c’è la tradizionale Mostra dei 100 presepi,  dove sono in mostra presepi italiani e di tutto il mondo. Oltre a quelli tradizionali ci sono pure presepi moderni: quello fatto con materiali riciclati, con fili elettrici, con pasta e riso, con caramelle e biscotti, ecc. Per info sulla mostra vai al sito ufficiale.

Nei sotterranei della chiesa dei Santi Quirico e Giulitta, in via Tor de’ Conti, c’è il museo del Presepio “Angelo Stefanucci” che raccoglie decine di presepi provenienti da tutto il mondo costruiti con materiali e tecniche diverse.

In piazza San Pietro ogni anno il presepe e l’albero vengono donati da paesi italiani ed esteri e restano in piazza fino alla fine di gennaio/inizio febbraio.

 

Presepe a Piazza San Pietro

 

Infine tra i presepi da visitare in assoluto c’è l’amato presepe dei netturbini, in via dei Cavalleggeri 5, al quale ho dedicato un articolo

Mi sento comunque di affermare che i presepi nelle chiese del centro di Roma sono tutti molto suggestivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.