Come visitare Roma

pubblicato in: Curiosità | 0

 

Come visitare Roma? Perché esiste un modo per visitarla? In questo momento storico, sì. Infatti pur essendo una città strepitosa dal punto di vista delle bellezze artistiche, lo è un po’ meno dal punto di vista del suo generale andamento. A volte anche io stento a riconoscere questa città che pure amo tanto e che ho avuto la fortuna di conoscere in tempi migliori. Come quando inviti qualcuno a casa ci tieni a fare bella figura, così io ci tengo a che i turisti, e non, che vengono qui, si trovino bene  sempre naturalmente nel rispetto delle tradizioni locali.

 

 

Come avevo già scritto nella sezione Chi Sono, questo sito/blog nasce proprio dall’intento di agevolare chi viene a visitare Roma sia per lavoro che per turismo. Nel mio piccolo cerco di dare dei consigli che magari non leggi su una guida. Per esempio anche io trovo difficile scoprire un posto dove mangiare che sia buono o economico o di qualità in un’epoca in cui tutto è standardizzato anche perché spesso conta la valutazione personale del servizio, del cibo o della qualità. Cerco sempre ti tenermi in un range che va dalla cosa semplice a quella più raffinata tentando di incontrare un po’ i gusti di tutti e ti assicuro che non è facile.  

Lo stesso vale per i mezzi di trasporto che sono un problema pure per i romani. Quindi se ti consiglio posti dove dormire che sono al centro della città è per evitarti di prendere i mezzi pubblici o di limitare il loro uso al minimo indispensabile.  Naturalmente tengo anche conto che c’è pure chi è disposto a pazientare di più sui mezzi di trasporto per una sistemazione più economica.

La mia ricerca per farti vivere Roma al meglio continua e anche il tuo contributo può essere importante. Se sei d’accordo con quanto ho scritto nel blog o se non lo sei, scrivimi: si può sempre migliorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.